lunedì 7 aprile 2014

torta dei Benedettini e crema all'arancia

Questa torta profuma di Sicilia: l'arancia usata per intero e le mandorle danno una morbidezza e una fragranza tipica della mia terra. Ben si accompagna ad una crema di arance piuttosto leggera ma saporita.

Ingredienti

1 arancia frullata intera con la buccia
200 gr di mandorle senza buccia
100 gr di farina 00
3 uova intere
100 ml di olio di semi
1 bustina di lievito in polvere
300 gr di zucchero semolato
Preriscaldare il forno a 180°, imburrare ed infarinare una tortiera da 20 cm.
Lavare molto accuratamente l'arancia: frullare tutti gli ingredienti insieme, versare nella teglia ed infornare per circa 40 minuti

Crema all'arancia

 

60 gr di maizena
60 gr di zucchero
60cl di latte scremato
2 cucchiai di Grand Marnier
1 chiara d'uovo (facoltativa)
60 gr di yogurt greco
2 arance
Sciogliere la maizena in una ciotola con lo zucchero e 2 cucchiai di latte. Versare il rimanente latte in una casseruola, grattugiare la buccia delle due arance e portare ad ebollizione , poi versarlo sul composto di maizena, mescolando bene.
Versare il tutto nuovamente nella casseruola e cuocere a fuoco basso, sempre mescolando, per 6-8 minuti. Aggiungere il Grand Marnier, mescolare bene e passare la crema col passino in una ciotola pulita.
Coprire con pellicola, far raffreddare e quindi far riposare in frigorifero per 2-3 ore.
Frullare la crema sino a renderla liscia. Montare la chiara d'uovo a neve; aggiungere lo yogurt ed in ultimo la chiara. amalgamare con movimenti lenti dal basso verso l'alto.
Coprire nuovamente la crema e rimettere in frigo




2 commenti:

  1. favolosa!! assolutamente da provare
    un abbraccio
    Ketti...a prestoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ketti è una torta facile facile e buonissima!!

      Elimina