domenica 23 settembre 2018

Scaccia ragusana

Dopo una pausa tanto lunga da non poterla neanche definirla tale è tornata la voglia di mettermi davanti la tastiera per scrivere una ricetta con tutti i crismi. Certamente la fotografia non è degna di nota (piuttosto da nota sul registro!) ma poco importo. La verità è che sono rimasta così soddisfatta del risultato che mi è tornato un velato entusiasmo e dunque eccomi qui.
La ricetta è fra le più classiche della tradizione siciliana: la scaccia ragusana. 


Ingredienti


Per la pasta per 4 scacce

500 g di farina di semola
220 g di acqua
50 g di olio e.v.o.
7 g di lievito di birra fresco
6 g di sale

Per la farcitura

200 g di salsa di pomodoro
300 g di ricotta
250 g di spinaci
200 g di auricchio piccante
olive
prezzemolo
1/2 cipolla bianca
origano
sale
pepe


In una ciotola sciogliete il lievito con l'acqua, aggiungete l'olio e la farina poco alla volta. Lavorate a mano fino a che la farina non abbia assorbito tutto il liquido e infine aggiungete il sale.
Continuate a lavorare energicamente fino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Formate un panetto e ponete in una ciotola coprendo con un canovaccio. Lasciate riposare 1 ora in luogo lontano da correnti d'aria.
Nel frattempo preparate le farciture: mettete a colare la ricotta affinché risulti asciutta e non rilasci liquidi in cottura; 
sbollentate gli spinaci e saltateli in padella con un filo d'olio, sale e pepe; fate appassire la cipolla e mettete da parte; tagliate a scaglie l'auricchio; tritate grossolanamente il prezzemolo condite a crudo la salsa con sale pepe e origano; tagliate a pezzetti le olive; e infine salate e pepate la ricotta.
Completata la lievitazione dividete il panetto in 4 parti uguali e iniziate a spianare col mattarello un panetto per volta, ottenendo una sfoglia sottile e spessa all'incirca 1 mm.
Farcite come segue lasciando liberi i bordi:
1 scaccia con cipolla e ricotta
1 scaccia con cipolla ricotta e spinaci
1 scaccia con cipolla, salsa, auricchio, prezzemolo
1 scaccia con cipolla salsa, ricotta, olive, prezzemolo



Per ogni scaccia andrà eseguita la chiusura nel seguente modo: Portate un lembo lungo sopra il condimento e poi il lembo opposto sul primo in modo da sovrapporli per almeno un paio di cm; arrotolate i due lati corti schiacciando con le dita. Ponete le scacce su una teglia da forno unta (io ho usato la carta forno per via della mia allergia)


e spennellate con olio: infornate in forno preriscaldato a 220° per circa 30 minuti. Servite tiepide


4 commenti:

  1. mi hai fatto venire fame anche se ho già cenato, appena torno a casa la voglio provare almeno anche se lontana mi sembrerà di cenare insieme a te! E tuorna 'sto blog aspetta a te! Baciotti

    RispondiElimina
  2. Bellissima questa focaccia ripiena, mi fai venire fame anche se è già tardi! ...quando vuoi passa anche da me i commenti fanno piacere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry! Sono un po' latitante negli ultimi tempi ma verrò senz'altro a dare un'occhiata da te!

      Elimina